Il sito utilizza i cookies, l'utente navigando nel sito web dichiara di acconsentire all’utilizzo dei cookies   OK   Informazioni
img
1962-2012

News

News Ferramenta Battisti

Magicube L’innovativa magia firmata Fapim

Marca


Magicube è l’innovativa soluzione Fapim per aperture con cerniera a scomparsa, universale ed applicabile su ogni profilo a camera europea, sia per soluzioni ad anta ribalta che ad anta a battente.

Il prodotto consente un’apertura completa a 180° della finestra, garantendo al tempo stesso una portata di 130 Kg, senza alcun kit supplementare. Ciò permette di evitare l’applicazione del braccio supplementare e dunque una riduzione dei tempi di montaggio oltre ad un notevole risparmio economico. Il sistema è stato certificato presso l’istituto tedesco RAL, secondo i requisiti del regolamento RAL-GZ 607/3:2009, dopo aver superato positivamente i test presso il laboratorio PIV a Velbert, in Germania, eseguiti in conformità alle norme europee EN 13126-8 ed EN 1191.
La cerniera invisibile Magicube e la nuova martellina Iris senza basetta forniscono alla finestra una linea essenziale ed elegante, coniugando contenuti tecnici e design di prodotto. Disponibile per finestre con apertura ad anta ed anta ribalta, ad una e due ante, si integra perfettamente con tutti gli altri articoli delle linee Galicube e Galiplus 2. Accorgimenti tecnici, semplici ma efficaci, permettono di ridurre le operazioni ed il tempo di installazione del meccanismo. Il montaggio dei vari accessori è semplice e intuitivo, senza la necessità di effettuare forature, usare dime di posizionamento, né prendere alcuna misura.
L’anta infatti si inserisce in posizione wasistas in modo del tutto analogo ad un’anta ribalta tradizionale. La conformazione di Magicube permette inoltre l’installazione dell’anta anche quando c’è pochissimo spazio di manovra sia nella parte inferiore che superiore. Magicube è dotato di sistema di regolazioni tridimensionale brevettato. Le tre regolazioni orizzontale, verticale ed in pressione della guarnizione sono micrometriche e si effettuano agendo direttamente sulle rispettive viti, utilizzando una chiave esagonale.